Accordo tra “Armonia – Beer in the Plate” e Unionbirrai

Dalla comunanza di obiettivi e dalla ricerca di sinergie multisettoriali per la promozione e valorizzazione delle birre artigianali in cucina e nella ristorazione è nata la collaborazione tra il Concorso ARMONIA “Birra nel piatto – European Beer Competition” e UnionBirrai, insieme per la valorizzazione delle birre artigianali in cucina e nella ristorazione. Al fine di favorire la partecipazione della più ampia varietà di birre artigianali europee da sottoporre alle “magie di chef e giovani cuochi”, Armonia ha riservato agli iscritti UnionBirrai uno Special Bonus per l’iscrizione al concorso ARMONIA “Birra nel Piatto”
-€ 110,00 per ciascuna birra iscritta (minimo 5)
-€ 89,00 per ciascuna birra iscritta (minimo 5) al netto di IVA al 22% (offerta riservata ai soli iscritti ad UnionBirrai 2016)

Ecco il modulo di iscrizione riservato agli iscritti Unionbirrai 2016 (http://irvea.us12.list-manage.com/track/click?u=700c37a4dee169a73c6e626f3&id=3f9b2e8b47&e=613443ddf2)

ARMONIA “Birra nel Piatto” è un concorso birrario inedito, diverso da tutti gli altri, in quanto finalizzato all’utilizzo della birra in cucina e alla valorizzazione della stessa nella ristorazione.
L’ Armonia Craft Beer & Food Pairing è un concorso internazionale, alla sua prima edizione, ideato da Irvea, ovvero l’ Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agro-Alimentari, un’organizzazione che opera da anni istituita con lo scopo di promuovere la ricerca, lo studio, la difesa delle eccellenze agroalimentari.Con una serie di iniziative, IRVEA promuove la qualità e le specificità dei principali settori merceologici, quali salumi, vino, miele, cereali, ortofrutta, formaggi, olio extravergine d’oliva.
E’ da anni che Armonia vuol dire uno tra i maggiori concorsi oleari internazionali.

Quest’anno però anche la birra rientrerà a far parte della famiglia di settori merceologici promossi e tutelati da IRVEA e lo fa fin da subito con un concorso ideato però per essere un punto di riferimento internazionale. Già da quest’anno la competizione sarà aperta a tutti i birrifici artigianali aventi sede nel territorio europeo, ma dall’organizzazione ci fanno sapere che nei prossimi anni anche i confini europei verranno superati allargando la competizione a tutto il mondo birrario.
La novità più importante e sicuramente fonte di grande affidabilità è la direzione tecnica del concorso da parte di Lorenzo Dabove in arte Kuaska tra i maggiori esperti italiani di birre, riconosciuto in tutto il mondo e tra i fautori del movimento della birra artigianale in Italia, oltre che fondatore di MOBI.
10361340_163028914055612_56436004252424039_n

Le finalità del concorso sono principalmente le seguenti

  • premiare le eccellenze anche e soprattutto in un ottica di abbinamento birra e cibo;
  • promuovere un utilizzo consapevole del prodotto in cucina e in tavola, creando sinergie utili per una corretta valorizzazione del prodotto e per un incremento in termini di diffusione e commercializzazione nella ristorazione, soprattutto all’estero.

Si capisce come l’elemento principale del concorso sia non solo l’eccellenza birraria, ma anche e soprattutto la diffusione della stessa nel mondo della ristorazione e quindi l’utilizzo e l’abbinamento con il cibo.

La Commissione di giudici, italiani ed europei, selezionata personalmente da Kuaska, si occuperà di selezionare le birre destinate alla fase finale, che si terrà a Parma a maggio 2016, dove un ristretto panel di giudici internazionali decreterà i vincitori nelle varie categorie.
Il tutto, si svolgerà sotto la supervisione di un notaio, il quale garantirà gli aspetti formali, l’anonimizzazione dei singoli campioni e le modalità operative.

Per partecipare al concorso basterà inviare le proprie birre scaricando il modulo con le schede descrittive delle birre al seguente link http://www.irvea.org/wp-content/uploads/2015/12/Armonia_Beer_ITA.pdf dove è presente anche il regolamento completo.

Le iscrizioni per partecipare al concorso chiuderanno il 29 Febbraio 2016

12373345_163550887336748_9109198774475295692_n
Ecco quali sono i premi del concorso:
-ARMONIA Beer & Food Pairing Trophy 2016
Il trofeo verrà assegnato, dalla giuria internazionale presieduta da Kuaska, unitamente alle medaglie d’Oro, Argento e Bronzo, alle prime tre birre classificate.
Verranno inoltre assegnate medaglie di Gran Menzione alle prime due birre classificate in ciascuna Macrocategoria.

-Beer in the Plate – Award 2016
Speciali riconoscimenti verranno assegnati da una giuria di chef europei ai giovani chef, food bloggers e appassionati di cucina, che maggiormente si saranno distinti nella realizzazione del miglior piatto/ricetta con le diverse birre vincitrici del concorso nelle diverse macrocategorie.

-Style & Taste – Packaging – Award 2016
Uno speciale riconoscimento verrà assegnato da una giuria composta da designer, comunicatori e giornalisti ai primi tre classificati per l’impatto comunicativo di etichetta e contenitore della birra.

-People Choice – Beer & Food Pairing – Award 2016
Il concorso, nella sua fase finale, vedrà la partecipazione dei consumatori stessi e dei “foodies” in qualità di giuria popolare che valuteranno le birre del concorso che avranno ottenuto maggior punteggio in abbinamento con piatti e prodotti delle varie filiere agroalimentari.

-Experimental Beers 2016
Speciale riconoscimento che verrà assegnato ai primi tre classificati nella specifica categoria

Come detto in precedenza, le fasi finali del Concorso e la cerimonia di premiazione si svolgeranno presso la C.C.I.A.A. di Parma nel maggio 2016

Per info e chiarimenti
Segreteria concorso Armonia – Craft Beer & Food Pairing
tel.: +39 0521 184 1531
mob.: +39 347 247 5458  / +39 346 541 9847
fax: +39 0521 148 0029
e-mail: armonia.beercompetition@gmail.com; beer@armonia-awards.org; segreteria@irvea.org
web: www.irvea.org

About the Author

Simone A.G.
Appassionato della birra artigianale in tutti i suoi aspetti. Creatore del network di informazione Alta Gradazione (comprendente Alta Gradazione Torrese). Appassionato di marketing e laureando in Economia Aziendale e Management Le mie birre preferite? Quelle anglosassoni, ma sicuramente dopo le birre acide in tutte le loro sfaccettature.

Be the first to comment on "Accordo tra “Armonia – Beer in the Plate” e Unionbirrai"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*